All Risks

E’ una tipologia di polizza anche detta “multirischi”, che comprende al suo interno diverse garanzie. Caratteristica principale delle polizze “all risks” è che c’è l’inversione dell’onere della prova. Come vedremo più avanti alla relativa voce infatti, solitamente, sono nominati in polizza tutti i rischi assicurati, ed esclusi tutti quelli non espressamente citati. Nelle all risks al contrario, sono inclusi tutti i rischi eccetto quelli espressamente dichiarati ed è l'assicuratore a dover dimostrare che la copertura del rischio non sia stata prevista in polizza.

Broker

Il broker di assicurazione è un intermediario assicurativo che favorisce l’incontro di domanda e offerta di coperture assicurative, senza vincoli di mandato nei confronti di alcuna Compagnia Assicurativa. Come per gli Agenti di Assicurazione, il servizio fornito prevede un'analisi preliminare del rischio da assicurare, allo scopo di fornire una copertura su misura, e la conseguente ricerca delle condizioni più idonee per il cliente. A differenza dell’agente però, il broker è legato solo al cliente, e non anche alla Compagnia, e può pertanto operare nell’unico interesse del Cliente. Secondo la stessa logica, il broker si occupa della gestione della polizza a 360 gradi: dalla negoziazione, alla disdetta, all'eventuale sinistro.

C.A.R.D.

Convenzione tra assicuratori per il risarcimento diretto. E’ il sistema di risarcimento attualmente vigente in Italia e che copre circa l’80% dei casi (urto tra 2 veicoli identificati, regolarmente assicurati ed altre..). E’ quel sistema insomma, che prevede che in caso di sinistro, tu debba rivolgere la richiesta di risarcimento alla Compagnia assicurativa che assicura il tuo mezzo. Noi di 99bros, abbiamo deciso di commercializzare esclusivamente polizze di compagnie che NON aderiscono alla C.A.R.D. , così da poter seguire i nostri Clienti, anche nella fase di risarcimento di eventuali sinistri, senza conflitti di interesse. Per noi continua a valere il vecchio adagio popolare che chi rompe paga!

Dread disease

L’assicurazione DD è una copertura che interviene se l’assicurato è colpito da una malattia particolarmente grave che rientra tra quelle previste nelle condizioni contrattuali. Questo tipo di copertura è solitamente offerta sul mercato in combinazione con una assicurazione vita. Così come per la Long term care, si tratta di una tipologia di polizza poco diffusa in Italia che vorremmo contribuire a diffondersi perché veramente importante in un contesto come quello attuale.

Età pensionabile

Beato chi la conosce con certezza! Soprattutto per noi Millennials, l’età pensionabile è una chimera! 68, 70, 72 anni? Il rischio pensionistico, inteso come rapporto tra il primo assegno pensionistico e l’ ultimo assegno lavorativo inferiore al 50%, ovvero inteso come “longevity” risk, cioè il sopravvivere alla proprie finanze, è la nostra prima preoccupazione ed il motivo per cui abbiamo deciso di fondare 99bros : dare il nostro contributo affinchè tutti possano fare affidamento in futuro su una forma pensionistica privata invece che solo sul I pilastro (previdenza pubblica). Si tratta di forme di investimento flessibili, che presentano numerosissimi vantaggi e che siamo sicuri possano incontrare l’interesse di tutti. Approfondisci l’argomento

Franchigia

La franchigia è un importo espresso in valore monetario che opera in modo che NON vengano risarciti i sinistri con importo di danno inferiore a detta soglia. Nel caso di danno superiore alla franchigia e franchigia relativa si avrà un risarcimento integrale. In caso invece di danno superiore alla franchigia e franchigia assoluta avremo un risarcimento decurtato della franchigia . Facciamo un esempio:

  • Danno 1.000 euro:
  • Se nel contratto è inserita una franchigia relativa di 300 euro: Risarcimento = 1.000 euro
  • Se nel contratto è inserita una franchigia ASSOLUTA di 300 euro: Risarcimento = 700 euro

Gestione separata

Quando si parla di gestione separata ci si riferisce al fondo creato dalla compagnia per gestire i premi derivanti dalle polizze del ramo vita rivalutabili , che sono investiti in titoli “separati” rispetto al resto degli attivi della Compagnia. Si chiama “gestione separata” perché in caso di liquidazione coatta della compagnia, questi titoli sono riservati ai soli sottoscrittori delle polizze che fanno riferimento alla gestione separata stessa.

hello@99bros.com

E’ la nostra mail di riferimento, quella, tra le tante che abbiamo, a cui puoi scrivere per qualsiasi esigenza. Il servizio al Cliente è la nostra ossessione e facciamo del nostro meglio per venire incontro alle esigenze di tutti i nostri assicurati. Quando non riusciamo a rispondere noi, ci pensano il nostro Robo Advisor o suo fratello, il Robo Clerk, due robot guidati da una spiccata intelligenza artificiale che stanno sempre sul pezzo!

IVASS

Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private. E’ l’Autorità, diretta da Banca d’Italia, che controlla gli operatori del settore assicurativo. Ogni volta che ti affidi ad un intermediario assicurativo per stipulare una polizza, accertati che sia iscritto al RUI (Registro Unico Intermediari) e che quindi sia vigilato da IVASS. Il nostro numero di iscrizione è E000654549. Puoi controllare a questo link servizi.ivass.it/RuirPubblica

Long Term Care

La polizza LTC prevede prestazioni di servizi o di tipo risarcitorio collegate a bisogni assistenziali indotti nell’età anziana da una parziale o totale limitazione dell’autosufficienza, e quindi non necessariamente provocati da infortunio o malattia. Si accerta la mancanza di autosufficienza quando non si è in grado di svolgere autonomamente attività elementari chiamate “ Activities of daily living” come vestirsi/spogliarsi, lavarsi mangiare e bere ecc. E’ una tipologia di polizza poco diffusa in Italia che vorremmo contribuire a diffondersi perché veramente importante in un contesto come quello attuale.

Massimale

Il massimale di garanzia rappresenta quell’importo massimo per il quale la Compagnia garantisce la copertura. Cioè l’importo massimo che la compagnia si impegna a pagare in caso di sinistro.

Nota informativa

La nota informativa è il documento che deve obbligatoriamente essere fornito da assicuratore ad assicurato nell'ambito delle polizze vita nella fase della proposta. E’ il documento fondamentale e solitamente comprende: Dip Vita, Dip Aggiuntivo Vita, Condizioni di assicurazione comprensive di glossario e Informativa Privacy, Proposta/Certificato di Assicurazione e l’ informativa precontrattuale [Allegato 4]. Alcuni di questi documenti sono comuni a tutte le tipologie di polizze, mentre altri sono specifici per ogni tipo di polizza.

Onere della prova

Nella maggioranza dei casi, in polizza sono nominati dei rischi, per cui intervengono le coperture della polizza. In caso di sinistro, è onere dell’assicurato provare che il rischio avveratosi rientra nei «rischi inclusi» e, cioè, nella categoria generale dei rischi oggetto di copertura assicurativa. Quindi esattamente il contrario di quello che avviene nelle “all risks”, dove l’onere della prova ricade sulla Compagnia assicurativa.

PIP

Il nostro focus sulla previdenza complementare si estrinseca nei PIP, Piani Individuali Pensionistici, a nostro modo di vedere il prodotto previdenziale indispensabile per chiunque si affacci ora al mondo del lavoro o chiunque lavori da meno di 15 anni. Se ancora non hai sottoscritto un PIP (o un’altra forma pensionistica privata), devi assolutamente provvedere al più presto! Approfondisci qui l’argomento e prenota una consulenza gratuita con un nostro consulente.

Questionario anamnestico

E’ il questionario che ti sottopongono solitamente le compagnie (attraverso noi intermediari) prima di “assumere” (si dice così, ma non è un contratto di lavoro) un rischio. Si dice anamnestico perché, oltre ai dati relativi alla tua “forma” fisica, ti chiede di citare eventuali malattie o infortuni pregressi. Solitamente viene utilizzato prima di sottoscrivere polizze infortuni, sanitarie o polizze vita di puro rischio (TCM).

Robo Advisor

E’ il nostro consulente assicurativo robot, che grazie alla sua intelligenza artificiale calcola quali sono le coperture assicurative più adatte a te. E’ un robot che apprende, e quindi più passa il tempo e più migliora nelle sue capacità. Insieme a suo fratello Robo Clerk , che ci aiuta nelle questioni amministrative, rappresenta la componente “full digital” del team di 99bros.

Soprassicurazione

Nelle assicurazioni danni può accadere che vi sia sottoassicurazione o soprassicurazione; nel primo caso, qualora non si tratti di una polizza a primo rischio assoluto, si applica la regola proporzionale (risarcimento diminuito proporzionalmente rispetto al rapporto tra valore assicurato e valore totale del bene), mentre nel caso di soprassicurazione il risarcimento è negato nel caso in cui si dimostri il dolo dell’assicurato, mentre in caso contrario è riconosciuto solo fino al valore reale della cosa assicurata.

Tacito rinnovo

Clausola che prevede in un contratto danni il rinnovo automatico della copertura alla scadenza annuale, salvo disdetta da inviarsi alla compagnia con un certo preavviso (solitamente 60 giorni). Dal 2007, con il Decreto Bersani, la clausola di tacito rinnovo è vietata nella polizze auto. Ad ogni modo, noi di 99bros, in linea di massima preferiamo consigliare ai nostri clienti di stipulare polizze senza tacito rinnovo, visto che le esigenze di ognuno sono spesso mutabili e preferiamo non vincolare i nostri clienti in alcun modo.

UCI

L'Ufficio Centrale Italiano gestisce le pratiche di risarcimento transfrontalieri in caso di incidenti provocati nel territorio italiano, compresi Repubblica di San Marino e Città del Vaticano, dai veicoli immatricolati e assicurati all'estero (Paesi aderenti al sistema della Carta Verde). Se sei un nostro assicurato e ti capita la sventura di rimanere coinvolto in un sinistro in cui è coinvolta una vettura con targa estera, contattaci e penseremo noi al resto! If you have a problem... if no one else can help... maybe you can hire... The 99bros Team!

Valore di ricostruzione

Il valore di ricostruzione è il calcolo che viene effettuato dalla compagnia in caso di risarcimento danni per danneggiamento di un immobile assicurato. In caso di danno totale, la compagnia calcola il valore di ricostruzione (progettazione, materiali oneri etc), applica un eventuale deprezzamento per obsolescenza ed a questo aggiunge il valore del suolo edificabile (con le necessarie autorizzazioni e oneri di costruzione). Il valore che ne deriva è spesso molto diverso dal prezzo di mercato di un fabbricato.

Zero moduli da stampare

E’ il nostro mantra! Beh, in realtà il nostro mantra è Simply Insured, Semplicemente Assicurati; ma zero moduli da stampare è una parte fondamentale di questa nostra promessa. Siamo nel 21esimo secolo ed in larga parte le polizze sono stipulate ancora come duecento anni fa, con carta e penna! Abbiamo tutti gli strumenti tecnologici per evolverci e per assicurarci in maniera semplice. Oltretutto facciamo bene all’ambiente ed evitiamo di stampare inutilmente quintali di fogli di carta e inchiostro.

keyboard_arrow_upkeyboard_arrow_up